Header Image

Giada Robin

Cosplayer

BIO: Giada Pancaccini è una cosplayer e modella italiana. Ha da sempre una grande passione per gli anime, manga, film e videogiochi, ma anche per la recitazione e la fotografia. Così, si è innamorata del cosplay, riuscendo ad unire tutte queste passioni. Inizia la sua esperienza nel mondo del cosplay a “Lucca Comics & Games 2008”, dove vince il premio ufficiale “One Piece Italian Cosplay Contest”, impersonando Nico Robin (versione Alabasta). Premiata da Takashi Yoshiite della TOEI ANIMATION (Art Director e collaboratore di Eiichiro Oda nei Film di OP e di alcuni episodi dell’anime), continua la sua avventura nel magico mondo del cosplay sotto il nome di “Giada Robin” in ricordo della sua prima fantastica esperienza. Successivamente partecipa a diversi eventi di settore, venendo riconosciuta da moltissima gente e vincendo svariati premi. Diventa una cosplayer molto popolare e inizia ad essere invitata come giudice ed ospite in Italia e nel resto dell’Europa. Dal 2011 al 2013 organizza e presenta “PLAY-COS”, il grande evento cosplay all’interno di “Modena PLAY”, la più importante convention di giocatori in Italia. In ambito gaming collabora in diverse occasioni direttamente con Riot Games e FNATIC, per cui fa anche da testimonial per una la linea di maglie al femminile. Partecipa come ospite al programma televisivo Gamerland su Italia2 e diventa partner ufficiale di G2A.COM, ottenendo presto altri sponsors. Guadagna moltissima popolarità in USA, dove è stata ospite di alcune delle conventions statunitensi più importanti come L’Anime Expo a Los Angeles (California), il Saboten Con a Phoenix (Arizona) e il Katsucon, a Washington (Virginia). Attualmente è nella top 10 delle cosplayers più famose e invitate nel mondo. Il suo tour internazionale l’ha portata ovunque: Francia, Spagna, Inghilterra, Irlanda, Romania, Germania, Olanda, Stati Uniti ecc.. Oltre all’italiano, può parlare altre 3 lingue (inglese, spagnolo e tedesco), le piace viaggiare, incontrare nuove persone e condividere con loro la propria passione, ed è anche per questo che viene scelta spesso per tenere meeeting e conferenze sul cosplay.

EDIZIONE: CavaconSE15